martedì 17 settembre 2013

Workshop 2013-2014 con Patrizia Lo Sciuto


WORKSHOP 2013-2014
ottobre-novembre-dicembre

I workshop tematici di danza contemporanea, Technica Release e contact improvisation della prossima stagione 2013-2014 saranno condotti da Patrizia Lo Sciuto, danzatrice, coreografa e pedagoga, si svolgeranno a Trapani e avranno una cadenza mensile.
La danza contemporanea, come le altre discipline artistiche quali la musica, la pittura, la scultura ecc., implica un processo personale o collettivo di comunicazione, una trasformazione poetica della realtà, permette di raggiungere un equilibrio psico-fisico e aiuta l'espressione della propria interiorità sviluppando le potenzialità della persona.
I workshop hanno l'obiettivo generale di fornire ai partecipanti un ampio background di conoscenza legato all'arte della danza contemporanea, di riconoscere e sviluppare il proprio linguaggio del corpo, specifico in ogni persona e di scoprire l'autenticità del gesto nella danza.
In ogni incontro, dopo una preparazione fisica basata sui principi della Release Technique, training centrato sulla fluidità del movimento, seguirà un percorso  sulle tecniche d’improvvisazione e contact improvisation in relazione alla tematica specifica di ogni stage.

Gli incontri sono aperti a tutti, danzatori, attori, musicisti, principianti o no, conoscitori, amanti ed appassionati della danza.

--
Workshop "Il corpo, materia plasmabile"
tenuto da Patrizia Lo Sciuto
sabato 19 e domenica 20 ottobre 2013
"Il nostro corpo, sorgente del movimento autentico, è materia plasmabile."

Orari: sabato ore 17.00-20.00
domenica ore 9.30-12-30
Iscrizioni: entro il 12 ottobre 2013 inviando un'email a: motoarmonicodanzachiocciolagmail.com
--
Workshop "Il corpo e l'immagine"
tenuto da Patrizia Lo Sciuto
sabato 16 e domenica 17 novembre 2013
"Osservare, percepire, rappresentare. In che modo i nostri sensi, il nostro subconscio e il nostro corpo sono influenzati dalle immagini? L'immagine come fonte di ispirazione per la danza."

Orari: sabato ore 17.00-20.00
domenica ore 9.30-12-30
Iscrizioni: entro il 9 novembre 2013 inviando un'email a: motoarmonicodanzachiocciolagmail.com
--
Workshop "Il corpo e la musica"
tenuto da Patrizia Lo Sciuto e Alessandro Librio
sabato 14 e domenica 15 dicembre 2013
"Qual è il rapporto tra la danza e la musica? Come possiamo lasciarci ispirare dalla musica ed entrare in relazione? Come esplorare la musica e il nostro silenzio interiore nel linguaggio della danza?

Orari : sabato ore 17.00-20.00
domenica ore 9.30-12-30
Iscrizioni :entro il 7 dicembre 2013 inviando un'email a: motoarmonicodanzachiocciolagmail.com

--
Luogo:
Gli stage si svolgeranno presso "Studio Uno" via Canale Scalabrino, 82 - Trapani
--

Patrizia Lo Sciuto, danzatrice, coreografa e pedagoga, si è formata a Parigi. Ha ottenuto nel 1991 il DE, Diploma di Stato Francese per l'insegnamento della danza contemporanea presso l'Istituto Rencontres Internationales de Danse Contemporaine (RIDC), diretto da Françoise e Dominique Dupuy. Ha studiato a Parigi la tecnica Limon con Josée Cazeneuve e l’AFMD, Analisi Funzionale del Movimento Danzato con Odile Rouquet. A Bruxelles segue un workshop residenziale sulle tecniche compositive coreografiche tenuto da Trisha Brown. Dopo questo significativo incontro approfondisce gli studi di Release Technique con Diane Madden, Shelley Center e Greg Lara, membri della Trisha Brown Dance Company. Dal 1996 ad oggi codirige la Compagnia Moto Armonico Danza caratterizzata da una continua attività di ricerca e di sperimentazione sulla relazione musica-danza e sull’interazione scenica fra danzatori e musicisti. Partecipa a tutte le produzioni della compagnia in qualità di interprete e coreografa. Parallelamente si interessa alle tecniche salutistiche cinesi studiando il Qi Gong con i maestri Liu Dong e Li Xiao Ming. Nel 2006 ottiene il diploma di primo livello di massaggio cinese tuina con il maestro Li Xiao Ming.
La sua carriera di interprete è ricca di significative esperienze di livello internazionale tra le quali, in Germania, al Festival Musikfestival 3. Art, nello spettacolo 11 fugues di Bernd Uwe Marszan, solista della Compagnia di Pina Bausch e in Francia presso il Centre Chorégraphique National Ballet Preljocaj di Aix en Provence dove è stata invitata per una residenza coreografica di creazione dell'assolo La vie en scories con le musiche originali di Alessandro Librio. Lo spettacolo ha aperto il festival della danza contemporanea del "Pavillon Noir" della stagione 2010-2011. Ha insegnato a Parigi nell'anno accademico 2012-2013 Release Technique, contact improvisation e composizione coreografica presso l’Istituto di Alta Formazione Professionale della danza contemporanea RIDC (Rencontres Internationales de Danse Contemporaine).

Alessandro Librio, artista poliedrico, inizia giovanissimo lo studio del violino, delle arti visive e della composizione. Allievo di Giuseppe Gaccetta (ultimo erede di Paganini) scrive lo spettacolo teatrale Oper-azione Zero, collabora con Patti Smith, Michael Moore, Wim Wenders. Viene invitato in qualità di rappresentante italiano in Germania ad una serata dedicata ai giovani talenti europei. Realizza per Oliviero Toscani numerose installazioni tra cui quella alla OpenHouse Gallery di New York. Nel 2010 compone le musiche di "La vie en scories" di Patrizia Lo Sciuto al Centre Chorégraphique Nationale Ballet Preljocaj e realizza una performance alle Gallerie dell'Accademia di Venezia, espone per la EB&Flow Gallery di Londra e viene invitato in qualità di artista alla 54° Biennale di Venezia Arte, realizzando l'installazione Palermo a Venezia. Scrive le musiche per il film La Cause et l'Usage vincitore del Cinéma du Réel al Centro Pompidou di Parigi. Ha registrato per la BBC e RAI.